Il Giornale della Bellezza

il Network

Sin dai tempi più remoti l’acqua è fonte di benessere e di bellezza.

L’idratazione è il primo step fondamentale per il benessere del corpo ma nonostante l’acqua sia alle base delle buone abitudini spesso si ha con essa un rapporto conflittuale.

Gli scienziati comportamentali specializzati nella formazione delle abitudini sostengono che la maggior parte delle persone si prepone il raggiungimento di abitudini ambiziose in tempi record. Ma secondo uno studio condotto, si impiega una media di 66 giorni per automatizzare un’azione integrandola nella propria routine.

E se l’idratazione oltre ad essere salutare diventasse anche appetitosa e divertente?

air up trasforma magicamente l’acqua in qualcosa di straordinariamente gustoso senza aggiungere zuccheri, additivi o coloranti. È solo acqua, ma acqua appetitosa. 

Video tratto dal canale YouTube air up

⬇️⬇️⬇️

air up – La Storia del brand

air up GmbH, fondata nel 2019 e con sede nel cuore di Monaco, offre il primo sistema di bevande riutilizzabili al mondo che dà sapore all’acqua sfruttando il fenomeno fisiologico dell’olfatto retronasale – senza dunque l’aggiunta di zucchero, additivi o altri ingredienti. Come? Gli aromi vengono sprigionati dalla capsula mentre si beve attivando così la corteccia
olfattiva che illude il cervello creando una vera e propria esperienza di sapore.

Il progetto è iniziato con gli studi di Product Design di Lena Jüngst e Tim Jäger all’università di Schwäbisch Gmünd. Dopo che Fabian Schlang, Jannis Koppitz e Simon Nüesch si unirono all’azienda come studenti dell’Università Tecnica di Monaco, l’ufficio della giovane azienda si trasferì proprio nella sede di quest’ultima.

Grazie al sostegno di varie borse di studio per l’avviamento dell’attività, sono stati in grado di attirare investitori del calibro di personalità televisive come Ralf Dümmel e Frank Thelen e quindi iniziare la produzione delle prime borracce air up.

Nel 2021 air up si è classificata come la start-up tedesca con il brand più forte, mentre nel 2020 ha raggiunto un fatturato di oltre 20 milioni di euro e ora continua ad assicurarsi somme importanti in termini di finanziamenti che sottolineano la fiducia risposta nel successo di questa idea così fuori dagli schemi. Attualmente air up è presente in Austria, Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Regno Unito e Italia.

È possibile acquistare i prodotti air up sul sito ufficiale del brand.

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento