Il Giornale della Bellezza

il Network

Per una pelle uniforme e priva di imperfezioni spesso utilizziamo un fondotinta dall’effetto matt. Può capitare però che a causa dei primi segni dell’età o nel caso in cui abbiamo una pelle secca, il fondotinta dei nostri sogni e per la quale magari abbiamo speso una fortuna finisca nel cassetto e non venga mai più utilizzato.

Se la paura di riutilizzarlo è più forte del rammarico di aver gettato denaro, in questo articolo vi svelerò come far rivivere un fondotinta matt trasformandolo in un prodotto luminoso senza però perdere il meraviglioso effetto full coverage.

Amazonian clay 16-hour full coverage foundation €39.00

In questo periodo uno dei miei fondotinta preferiti è il nuovo Amazonian clay 16-hour full coverage foundation di Tarte Cosmetics. Il fondotinta ad alta coprenza e a lunga durata che contiene la famosa argilla amazzonica. Questo fondotinta mantiene davvero le promesse, si tratta di un prodotto super ideale per le pelli grasse e acneiche perché regola l’eccesso di sebo e copre con naturalezza le imperfezioni. Può succedere però che chi ha una pelle molto secca o una pelle agé questo fondotinta possa risultare troppo matt ed evidenziare piccole rughette. Ebbene per massimizzare al meglio questo o qualsiasi altro fondotinta dall’effetto matt è indispensabile seguire queste regole!

1. Per prima cosa è necessario idratare la pelle. Non si può crocifiggere un fondotinta se non partiamo da un buona base. Ebbene effettuare la giusta skincare e utilizzare i migliori prodotti idratanti è il primo step da effettuare.

Siero Viso Nutriente Intensivo Sheranee Cosmetics €38.00

Per rendere la pelle super idratata dopo lo step della detersione utilizzo un siero/olio viso super idratante, nello specifico in questo ultimo periodo utilizzo il Siero Viso Nutriente Intensivo di Sheranee Cosmetics, è un prodotto ideale per tutte le tipologie di pelle che apporta massima idratazione e che può essere utilizzato anche da solo senza l’utilizzo di una crema idratante. La sua funzione nutriente è eccezionale. Nutre in profondità la pelle rendendola davvero luminosa.

Crema viso idratante e riequilibrante con Cherry-Aquaporin di Mulac Cosmetics €26,90€

Nel caso in cui la vostra pelle sia davvero molto secca al vostro siero/olio viso aggiungete anche una crema idratante, nel mio caso utilizzo la crema viso idratante e riequilibrante Cherry Charge di Mulac Cosmetics, la crema viso super idratante dal goloso profumo alla ciliegia. Ebbene utilizzando da soli o entrambi i prodotti vi assicuro che la pelle sarà idratata e pronta all’applicazione del vostro fondotinta matt.

2. La seconda regola dopo la skincare è la quantità di prodotto che applichiamo sul viso. Vi consiglio di utilizzarne davvero poco o quantomeno poco per volta fino ad ottenere la coprenza desiderata. Nel caso del fondotinta Amazonian clay foundation di Tarte utilizzo davvero pochissimo prodotto, una quantità simile ad una monetina di 2 cent. Come metodo di applicazione vi coniglio di stenderlo con le mani in modo da sembrare quasi una bb Cream, ovviamente più coprente e uniformante oppure un pennello dalle setole fitte, come ad esempio il Foundation Brush di Nabla. 

glowtion™ skin perfect or Tarte Cosmetics €35.00

3. Se la vostra pelle è già ben idratata, ma non volete rinunciare all’effetto matt ma neppure all’effetto Glow, il mio  consiglio è quello di utilizzare un buon primer idratante, tra i miei primer più utilizzati troviamo il glowtion™ skin perfect or sempre di Tarte Cosmetics.

Uno dei nuovi primer del brand privo di glitter che diffonde al viso una bellissima luminosità naturale, un bagliore luminoso che si ispira al magico effetto della bioluminescenza.

Gli step sopra citati regalano una pelle davvero sana e luminosa e possono essere eseguiti anche quotidianamente nella vostra skincare routine. Ma se proprio vogliamo trovare tutti gli step ideali per apportare luminosità al nostro fondotinta matt come ultimo step ricorro allilluminante!

4. Gli illuminanti sono i migliori amici della luminosità, ovviamente la scelta dell’illuminante è fondamentale per evitare che la troppa luminosità evidenzi imperfezioni o i pori dobbiamo scegliere le texture a noi più affini. I mei illuminanti top sono tanti ma in questo articolo ve ne menzioneró solamente due, uno liquido e uno in polvere.

Light On face&body Illuminator Shade True Reality di Mulac Cosmetics €25,90

Il mio illuminante liquido del momento è il nuovo Light On Face & Body Liquid Illuminator di Mulac Cosmetics facente parte della Un-Connected Collection. L’illuminante liquido disponibile in 2 shades dall’effetto pelle di vetro ideale da applicare sul viso, sul corpo e sugli occhi. La mia shade preferita è LIGHT ON True reality tonalità oro rosa chiaro. Utilizzandolo solamente nella zona che volete illuminare vi regalerà un bellissimo effetto glass skin! 

Skin Frost Shade Sarcophagus Jeffree Star Cosmetics $29.00

Come illuminante in polvere invece il mio must have che si piazza al primo posto in assoluto sono gli Skin Frost di Jeffree Star Cosmetics. La loro texture è leggera sulla pelle e super scrivente. È un esplosione di pigmento. È morbida al tatto e una volta applicata vi vedono anche dall l’una! La shade Sarcophagus è in assoluto la mia preferita!

Ebbene bastano poche mosse per avere una pelle super luminosa no? Ma ricordate: prima di mirare ad avere un makeup perfetto mirate ad avere una pelle sana e luminosa effettuando rigorosamente una buona skincare! 

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento