Il Giornale della Bellezza

il Network

Il 22 Aprile è la Giornata della Terra, un’evento mondiale che si tiene da ben 51 anni ogni 22 aprile per celebrare il nostro pianeta. Ma se vogliamo davvero celebrare questa giornata dobbiamo agire e non rimanere inermi. Sembra di guardare un film di fantascienza e invece la corsa contro il tempo è appena iniziata.

Il nostro pianeta soffre e noi con lui, non c’è più tempo, e prima di ogni cosa è fondamentale ridurre l’emissione di CO2, è indispensabile cambiare registro nello sfruttamento delle risorse naturali e nell’inquinamento, altrimenti le minacce della stessa Natura potrebbero causare enormi catastrofi. Tra le tante attività messe in campo a livello internazionale il settore beauty viaggia verso un mondo più sostenibile, un mondo in cui la bellezza e la natura si incontrano, packaging, ingredienti buoni per la pelle, rispetto per la natura e per gli animali. Scopriamo quindi le iniziative più interessanti messe in atto delle aziende del segmento beauty:

Yves Rocher

Yves Rocher ripropone l’iniziativa Plant for Life l’iniziativa lanciata nel 2007 proprio dalla Fondazione Yves Rocher, un programma di piantumazione mondiale nato con l’obiettivo di rigenerare il suolo, rallentare la desertificazione e riconnettere gli umani all’energia positiva della Natura e alla magia che racchiudono gli alberi.

Jacques Rocher

L’iniziativa “Plant for Life” nasce per colmare una emergenza ambientale in cui è coinvolto il mondo intero che registra una riduzione della superficie boschiva globale del 40 %, un dato che conferma una situazione di impoverimento dei terreni con danni irreparabili per la biodiversità mondiale. Per questo Yves Rocher rilancia continuamente la problematica con l’obiettivo di portarla all’attenzione delle nuove generazioni, creando nuovi progetti di sensibilizzazione verso una cultura che mette in primo piano il ruolo della natura nei cambiamenti climatici e quello delle foreste, ecosistemi terrestri in grado di riequilibrare ambiente globale. Quest’anno inoltre al programma Mondiale “Plant for Life” si è unita per la prima volta anche l’Italia attraverso il progetto AGRI.BIO.S.A (Agricoltura per la Biodiversità e la Sostenibilità Ambientale) che prevede la piantumazione di 10.000 alberi a partire da fine gennaio 2021 nella pianura e la bassa collina della Regione Veneto.

LINEA I LOVE MY PLANET 

Per ogni prodotto venduto della Linea I love my Planet, che si compone di Shampoo Concentrato Gel Doccia Concentrato con tante diverse profumazioni verrà piantato un albero dalla Fondazione Yves Rocher. Inoltre, i flaconi sono realizzati con il 100% di plastica riciclata.

MAC Cosmetics

In occasione della Giornata della Terra, MAC Cosmetics rafforza il suo impegno per il pianeta attraverso il suo programma di ritiro di lunga data Back to MAC, riportalo da MAC. Grazie al programma di ritiro e riuso Back-To-M·A·C, il brand si impegna a ridurre l’impatto ambientale delle confezioni dei propri prodotti, dando loro una nuova vita. Le confezioni riconsegnate in negozio vengono riciclate, o riconvertite in energia.

Guerlain

Guerlain da sempre si impegna per contribuire ad un mondo più bello e responsabile. Il brand sosteniene la biodiversità, l’innovazione sostenibile, il clima e la solidarietà. Ma soprattutto protegge uno dei tesori più preziosi al mondo: le Api!

Tra le tantissime iniziative, il 20 Maggio 2021, in occasione della Giornata mondiale delle api, Guerlain invita il pubblico mondiale ad unirsi al suo impegno e alle sue iniziative. Il suo obiettivo è quello di raccogliere fino a un milione di euro da destinare al consolidamento del Guerlain for Bees Conservation Programme e alle sue sei collaborazioni e iniziative dedicate alle api.

Foreo

Foreo il brand di skintech svedese per celebrare Earth Day,  ha appena lanciato la sua campagna “Make It Last, Not Break Fast”, evidenziando la propria storia di successo nell’impegno verso la creazione di dispositivi durevoli nel tempo ed ottimizzati per un utilizzo a lungo termine.

Boris Trupcevic – CEO di FOREO

Boris Trupcevic, CEO di FOREO, commenta: “FOREO è un brand incentrato sul cliente e ci impegniamo ogni giorno a realizzare prodotti durevoli di alta qualità. I nostri clienti lo riconoscono e si sono fidati della nostra garanzia sin dall’inizio. Abbiamo contattato centinaia dei nostri primi clienti per avere il loro feedback ed assicurarci che utilizzassero ancora i nostri dispositivi. È stato davvero un momento emozionante ascoltare le loro storie personali su come il nostro iconico massaggiatore viso detergente LUNA sia diventato parte integrante della loro vita. Ciò che ha reso davvero speciale questo feedback è che tutti hanno riferito che i loro prodotti FOREO funzionano ancora perfettamente anche dopo 8 anni di utilizzo e sembrano ancora belli e puliti come i nuovi, con un’incredibile durata della batteria. Ciò significa che siamo riusciti non solo a soddisfare le esigenze dei nostri clienti, ma anche a preservare il nostro pianeta minimizzando rifiuti elettronici.”

Shiseido

Shiseido in occasione del 22 Aprile è orgogliosa di ricordarci la sua visione pionieristica anche nel campo della sostenibilità. Infatti, il suo best-seller più amato – Bio-Performance Advanced Super Revitalizing Cream – nel lontano 1994 è stato riprogettato con un packaging eco-friendly.

Cosnova

PH Credit Instagram @essence_cosmetics

Cosnova è l’azienda dalla filosofia Green, in occasione del lancio delle novità primavera/estate 2021 Catrice ed essence hanno rafforzato la sua idea di clean beauty, prodotti di make up dalle formule buone per la pelle e per l’ambiente. Ad esempio la collezione di make up primaverile di essence Hello Good Stuff! è una linea composta da prodotti 100% vegan e cruelty free che contengono più del 90% di ingredienti di origine naturale. Inoltre “Da quest’anno l‘84% dei prodotti in gamma è di origine Vegan”, afferma Elvira Viteritti Communication Manager Cosnova Italia“stiamo facendo un grande passo verso il mondo sostenibile e naturale.” Non solo Cosnova Italia Srl
ha scelto di utilizzare 100% energia rinnovabile di origine certificata GO a Impatto Zero®. Dal 01/08/2020 al 31/12/2020 ha consumato 7.534 kWh
ha evitato la combustione di 5 barili di petrolio e l’emissione in atmosfera di 4.001 Kg di CO2, dati LifeGate, società benefit considerata il punto di riferimento della sostenibilità.

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento