Il Giornale della Bellezza

il Network

EventiSkincare

Gli effetti negativi della dermatite atopica

La dermatite atopica è una condizione che ancora oggi impatta fortemente sulla qualità della vita delle persone che ne soffrono

La dermatite atopica è una patologia cronica che provoca uno squilibrio del microbioma della pelle su soggetti – bambini e adulti – geneticamente
predisposti, anche fattori ambientali possono contribuire all’insorgenza e alla persistenza della problematica. Tra i principali sintomi di questa condizione che colpisce principalmente gomiti, mani, collo, guance, arti, inguine, ginocchia e piedi ci sono: rossori evidenti, sensazione di fastidio, prurito intenso e pelle secca.

PH Credit Facebook La Roche Posay

Da uno studio effettuato nel 2020 da La Roche-Posay, brand dermocosmetico che da oltre 40 anni lavora al fianco dei dermatologi, emerge che:

– Il 79% dei pazienti con pelle la dermatite atopica atopica riferisce di perdere giornate di lavoro a causa della condizione cutanea.
– Dal 47% al 60% dei pazienti con pelle a tendenza atopica riferisce di notti insonni.
– L’89% dei bambini con la pelle a tendenza atopica presenta interruzioni del sonno durante la comparsa di manifestazioni severe della loro condizione cutanea.

Data l’importanza della tematica il 7 aprile sarà una data importante per La Roche-Posay al fine di sancire un lungo lavoro di continua innovazione in questo campo per aiutare le persone a combattere le condizioni della pelle. Nella giornata di mercoledì 7 Aprile 2021 – dalle ore 18:00 – sarà possibile partecipare alla DermLive, un evento online gratuito a tema pelle a tendenza atopica con un momento di confronto con dermatologi ed esperti, in diretta sui canali Facebook e YouTube del brand.

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento