Il Giornale della Bellezza

il Network

Per la gioia di chi come me aveva amato alla follia la palette “High tides & good vibes”, (vedi recensioneapproda negli store Sephora, in tutto il su splendore, la luxury palette tarte “Winter Wonderglam Luxe”.
La palette “trasuda” letteralmente glamour e ha la pretesa di ostentare il suo lato più sfacciatamente audace già a partire dal packaging: un vero e proprio scrigno caratterizzato da finiture color oro in tessuto la cui cover è tempestata di paillettes cangianti tra il nero e il color pavone, un vero e proprio gioiellino.
Il concept del packaging sposa a pieno il nome della palette rimandando ai freddi bagliori invernali, al gold degli addobbi natalizi (eh gia! Winter’s coming!) e all’opulenza sfacciata confermata dal contenuto della palette: aprendo il magico contenitore scopriamo una stupefacente tavolozza cromatica composta da ben 24 nuance di eyeshadows che alternano finish in prevalenza shimmer, e glitter, senza escludere la presenza di alcune cialde mat da utilizzare per le basi make-up per gli effetti sfumati.

La gamma delle colorazioni è ricchissima e offre la possibilità di realizzare infinite combinazioni glam grazie,
soprattutto, alle cialde di glitter in gel dalle colorazioni inedite ed entusiasmanti. Inclusi nella palette troviamo la mini taglia del mascara Mascara 4-en-1 Lights, Camera, Lashes, il mini gel liner, perfetto per scurire la rima cigliare interna e un pennello doppio in setole morbide, ottimo sia per applicare le polveri che per sfumare.
I toni cromatici presenti nella palette spaziano dalle tonalità calde della terra alla gamma degli interessanti
nude, dal color champagne declinato in vari toni, al color silver (la nuance è un ibrido che rivela tra le sue sfumature i toni freddi del lilla) fino ad abbracciare nuance più dark quali il deep blue e il nero mat.
Le cialde più sorprendenti sono, a mio avviso, quelle composte da glitter pressati in gel, caratterizzate per la loro elevata capacità di scrivenza, intensità e persistenza: Il gold, che presenta glitter corposi, scintillante e coprente a partire dalla prima stesura, il bronze, una cialda gel di glitter di un bel marrone bruciato intenso con sfumature d’oro e rame, un bel color lavander con sfumature pink e silver, e una nuance inedita che mescola toni silver a sfumature del dark blue. Le cialde hanno una disposizione cromatica smart che suggerisce i possibili abbinamenti, ma possono essere combinate tra di loro in modo creativo per la realizzazione di make-up più sofisticati e glamour.

Caratteristiche tecniche: le polveri offrono prestazioni eccellenti garantendo con il loro o payoff una stesura ottimale e una durata estrema. I glitter non cedono minimamente alla “forza di gravità” -zero fallout!- e si prestano per la realizzazione di punti luce ultra shining! Il mascara in dotazione ha prevalentemente un effetto allungante, uno scovolino in setole molto ampio e performante e una colorazione dark intensa. Il gel-liner si mostra all’altezza delle aspettative ed offre una valida alternativa al kajal per delineare la rima cigliare, sia esterna che interna. I mini-formati sono ottimi anche da portare con sé in borsetta per rapidi ritocchi.

Giudizio complessivo: se, come me, la tartarughina della “high tights and good vibes” via aveva mandate in visibilio quest’estate, non potrete resister al glamour seducente di quella che io definirei senza dubbio la regina delle winter palette. Che dire? L’inverno non è mai stato così glamour!

Lascia un commento