Il Giornale della Bellezza

il Network

Prima di iniziare a leggere la recensione Attenzione!!! Vi informiamo che questo profumo può creare dipendenza!

Il primo prodotto della divisione capelli di Mulac Cosmetics nasce a Giugno del 2017 e si chiamava precisamente HuileBerry10, l’olio nutriente e riparatore, dal profumo straordinario, dal packaging in vetro lineare e sofisticato. Tutte le amanti del brand si innamorano della sua profumazione oltre che della sua efficacia, e fu così che a distanza di ben 2 anni il brand lancia Miss’t Berry, l’essenza ristrutturante per capelli dall’azione protettiva.

Inci:

ALCOHOL DENAT., FRAGRANCE (PARFUM), WATER (AQUA), VACCINIUM MYRTILLUS SEED OIL, HYDROLYZED WALNUT EXTRACT, HYDROLYZED RICE PROTEIN, HYDROLYZED HEMP SEED EXTRACT, HYDROLYZED VEGETABLE PROTEIN PG-PROPYL SILANETRIOL, C12-15 ALKYL BENZOATE, PHENOXYETHANOL, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, CITRIC ACID, DISODIUM EDTA, CITRONELLOL, ALPHA-ISOMETHYL IONONE, BENZYL SALICYLATE, HEXYL CINNAMAL, LINALOOL, COUMARIN, VIOLET 2 (CI 60725).

Packaging. Miss’t Berry è racchiuso all’interno di un’ astuccio in cartone viola opaco che riporta il logo del brand, la descrizione del prodotto e la sua funzionalità. L’essenza è racchiusa all’interno di una bottiglia di vetro dalla forma verticalizzata. Mulac Cosmetics ha voluto mantenere lo stesso concept del famoso olio per capelli HuileBerry10, applicando solamente delle piccole distinzioni, quali colori del logo e forma della bottiglia.

Il nome del prodotto è giocoso, gioca sulla signorina Berry, ma è stata aggiunta una T proprio perché Miss’t vuol dire essenza.

Contiene al suo interno olio di mirtillo blu dall’azione riparatrice, micro-cheratine vegetali di canapa e riso dall’azione protettiva e ristrutturante, estratto di noce verde dall’azione antiossidante, proteine vegetali idrolizzate dall’azione fortificante. Dunque Miss’t Berry non è semplicemente un essenza per capelli, ma un vero e proprio elisir di bellezza, che fortifica e nutre il capello già dalle prime vaporizzazioni.

Profumazione. Vi assicuro che non è semplice descrivere la profumazione, solamente annusando si evince la sensualità della fragranza. Le note principali sono un mix di gelsomino, legni, vaniglia e ambra bianca.

Consigli di utilizzo. Nebulizzare da una distanza di 20 cm sui capelli asciutti.

Considerazioni Finali. Adoro Miss’t Berry perché la profumazione crea davvero dipendenza. Persiste più di un profumo tradizionale tanto che può tranquillamente sostituirlo. La sua profumazione è persistente ma per nulla sgradevole, anzi, con 3 vaporizzazioni la durata dell’essenza è pazzesca, persiste fino al giorno dopo. Utilizzandolo insieme a HuileBerry10 si ottiene un’ espansione del profumo straordinaria. Per quanto riguarda i benefici posso confermare una maggiore luminosità della chioma.

 

Lascia un commento