Il Giornale della Bellezza

il Network

Photo credits Instagram: @ima_rose_a

Mellow Cosmetics è un brand di make-up made in Australia. Nasce nel 2014 come una piccola azienda in un piccolo garage. Ima Asali, la fondatrice del brand, era in congedo di maternità dopo la nascita del suo primo figlio e mentre si avvicinava la fine del congedo, capi che sarebbe stato molto difficile lasciarlo, da questo forte sentimento nacque la sua idea e volontà di diventare un imprenditrice e lavorare per se stessa. Ima ha sempre avuto una passione per il trucco e la moda. Ha lavorato nel commercio per 10 anni, prima del suo lavoro aziendale! Una notte, mentre guardava un tutorial di trucco dai toni del viola le venne in mente di creare il suo brand, di dar vita alla Mellow Cosmetics. Il brand ha iniziato a produtte pochi prodotti ma negli ultimi 4 anni si espanse molto rapidamente. I prodotti Mellow Cosmetics adesso vengono venduti online e nei negozi di Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Europa, Asia e Medio Oriente. Il brand è Vegan, Cruelty Free e privo di parabeni.

Sono tantissime le referenze di prodotto ed il nostro team ha avuto modo di testare alcuni best seller, ma oggi vi recensiremo una delle palette più famose del brand, ovvero la Treasure Chest Eyeshadow Palette. Treasure Chest è una palette di ombretti composta da 12 tonalità sia opache che shimmer, sia nude che strong. E’ una  palette indicata sia per un make-up da giorno che per un make-up da sera. Il brand afferma che le formule sono altamente pigmentate e facili da sfumare, e che queste caratteristiche rendono questa palette è un vero e proprio must indicato per tutte le make-up addicted e non solo.

Inci:
Boron Nitride, Polyethylene, Lauroyl Lysine, Mica, Talc, Diisostearyl Malate, Octydodecyl Stearoyl Stearate, Phenyl Trimethicone, Phenoxyethanol. May Contain: Titanium Dioxide, Iron Oxide Black, Iron Oxide Yellow, Iron Oxide Red, Yellow 5 Lake.

Il packaging della palette è composto da cartone color argento, leggero, luminoso e brillante. Data la sua leggerezza è possibile portarla ovunque, anche in borsa. Lo specchio all’interno è molto grande il ché rende la palette utilissima da portare anche in viaggio. Le tonalità di colore sono prevalentemente nude. Tutti gli ombretti all’interno sono facili da sfumare e ricchi di pigmento, solamente i colori shimmer rilasciano un po di fallout. Si possono ricreare molteplici look e ricreare diverse sfumature. Ad esempio applicando anche solamente Rhodonite, ombretto nude/shimmer, al centro della palpebra mobile, sono riuscita ad ottenere un make-up dai diversi riflessi e multisfaccettato. Tutte le cialde sono super scriventi e cremose, l’unica colorazione che personalmente non amo è Crystal, il primo ombretto color ghiaccio presente nella palette, trovo che abbia uno stile anni ’80. Nel complesso promuovo assolutamente la palette, adoro l’accostamento dei colori nude e la scrivenza pazzesca dei colori matt, se dovessi consigliare dei miglioramenti direi che potenzierei l’effetto dei colori shimmer, la texture è straordinariamente cremosa ma preferirei ottenere più un effetto bagnato che eccessivamente luminoso.

Lascia un commento