Il Giornale della Bellezza

il Network

Novità

Adidas dice stop alla plastica!

Adidas un'azienda friendly che lancia una linea di scarpe e sportwear prodotta con rifiuti della plastica!

Riserva Naturale di Vendicari – Noto (SR)

Sapevate che il tempo di biodegradazione della plastica va dai 100 ai 1000 anni? Tutti i giorni, l’uomo, getta negli oceani un camion pieno di plastica che distrugge l’ambiente e mette in grave pericolo la fauna marina, spesso uccidendola. La proiezione dei prossimi 50 anni dell’inquinamento causato dalla plastica è devastante, per cercare di mitigare le gravissime conseguenze che i rifiuti plastici hanno sull’ ambiente è necessario ridurne la produzione! Adidas negli ultimi due anni sta cercando di dare il suo contributo avviando la produzione di scarpe realizzate con plastica riciclata, raccolta dalle spiagge.

La nuova linea di scarpe da ginnastica e abbigliamento sportivo prodotta con plastica riciclata, nata dalla collaborazione tra Adidas e Parley per salvare gli oceani, sta riscuotendo un grandissimo successo, basta pensare che sono state vendute in due anni sei milioni di scarpe in plastica riciclata.

Nel 2017, anno di lancio della nuova linea, l’azienda ha prodotto e venduto un milione di scarpe realizzate con filati riciclati; nel 2018 i pezzi venduti sono saliti a cinque milioni e nel 2019 prevede di vendere ben sette milioni di scarpe prodotte con poliestere riciclato.

I prodotti Adidas x Parley sono nati per proteggere gli oceani dall’ inquinamento plastico. I rifiuti di plastica vengono recuperati prima che finiscano in mare e utilizzati per produrre filati di poliestere che è poi impiegato per realizzare scarpe e abbigliamento sportivo.

Ogni paio di scarpe è prodotto per almeno il 75% da rifiuti plastici sottratti all’ambiente: per fabbricarne un paio servono 11 bottiglie di plastica da cui si ottiene un filato usato per creare il disegno esterno, gli strati di rivestimento interno e il rivestimento dei talloni.

Il nostro augurio è che oltre ad Adidas altri brand, sia della moda che della cosmesi, possano sensibilizzarsi creando prodotti dal packaging ugualmente innovativo e abbandonando definitivamente l’utilizzo di questo materiale assassino quale la plastica!

Lascia un commento