Il Giornale della Bellezza

il Network

Una passione che nasce proprio attraverso Youtube, il suo grande sogno era quello di poter migliorare le persone e in piccolo gesto farle sentirle più belle, lei è Miriam Fucci, alias Miriam Dilikikka che grazie al suo sogno adesso è diventata truccatrice e…Leggete l’intervista!

D) Ciao Miriam benvenuta su IlGiornaledellaBellezza.it. Svelaci chi  è Miriam Dilikikka, raccontaci la tua storia e svelaci le tue passioni.

R) Ciao Daniela, grazie per l’ invito e per l’ ospitalità! 🙂Miriam Dilikikka è il mio nome “d’arte” che mi identifica sui social ormai da 10 anni. Ebbene sì, è da tantissimo tempo che divulgo la mia passione per il make up ed il beauty online! Ancor prima che diventasse il mio lavoro e ancor prima di diventare truccatrice certificata, iniziavo già a trasmettere il mio amore per questo fantastico mondo online tramite video YouTube, post Facebook e con l’ avvento di Instagram, anche lì.

D) Quanto conta per te la bellezza e quali sono i tuoi consigli per  
chi si sta approcciando adesso nel mondo del make-up?

R) La bellezza per me conta molto, ma non è sempre e per forza da ricondurre al make up e all’ acconciarsi! Credo fortemente che la bellezza venga da dentro, prima dalle persone che siamo, poi dalle buone abitudini che attuiamo per rendere il nostro aspetto quanto migliore possibile naturalmente e solo in ultimo viene l’ aspetto estetico. Perchè ormai si sa, se non hai una buona base, il trucco non verrà mai il top! 😉 Per chi si sta approcciando consiglio di seguire semplicemente il proprio istinto e fare tutto ciò che ci si sente di fare. Sia per chi vuole iniziare con calma, sia per chi ha voglia di colore e stravaganza. Il make up è anche il riflesso di noi stessi, quindi… SIATE VOI STESSI!

D) Hai aperto il tuo canale Youtube da tanti anni ormai..Pensavi di ottenere tutto questo successo? Cosa consiglieresti a chi oggi vuole  
intraprendere questa carriera?

R) Come preannunciato, ormai sono sul web da 10 anni e ovviamente MAI mi sarei aspettata che potesse diventare il mio lavoro. Non ho grandi numeri e onestamente, non so nemmeno se li bramo oppure no. Ho una community appassionata, fiduciosa e vera, questo per me va oltre ogni cifra. Rispetto a quando iniziai io a lavorare con i social, sono cambiate tante cose ma la sostanza rimane la stessa. Questo lavoro richiede tempo, dedizione ed impegno massimo, sacrifici e tanta pazienza! 🙂 Senza questo, non è detto che si prenda il volo.

D) A proposito di make-up, vanti una collaborazione con uno dei brand  
giovani più discussi del momento, Cosmyfy, di recente hai lanciato il  
tuo primo mascara ANGELIC TOUCH, cosa si prova a creare i propri prodotti?

R) Cosmyfy mi ha dato un’ opportunità UNICA e MERAVIGLIOSA! Sognavo da sempre di creare la mia linea cosmetica e grazie a loro finalmente ci sto riuscendo. Sono grata di questa occasione tanto quanto sono felice di aver realizzato un mio sogno. Non nego però che è un lavoro molto ma molto impegnativo. Poter ideare un prodotto da zero (sempre e soltanto con il supporto di esperti del settore come dermatologi, tecnici di laboratorio, grafici, ecc..) non è per nulla cosa semplice. Ma proprio per questo è ancora più appassionante. Si apprendono tantissime nozioni in merito alla produzione cosmetica e si entra nel vivo del settore produttivo, di quello pre e post commerciale, del socia media managment ecc ecc.. E’ davvero un’ esperienza incredibile e dopo il successone di Angelic Touch, ne vedrete delle belle! 😉

D) Questa estate dove andrai in vacanza? 

R) Questa estate sarà all’ insegna del relax. La cara vecchia amica Cotè D’ Azùr ospiterà me e Marco in alcuni dei suoi meravigliosi paradisi naturali come l’ isola di Porquerolles e le Camargue. Due luoghi magnifici che non vediamo l’ ora di scoprire!

D) Quali sono i tuoi prodotti di make-up e di skincare indispensabili  
per l’estate?

R) I prodotti skincare per me indispensabili che porterò in vacanza sono sicuramente all’ insegna della protezione solare. Qualsiasi fototipo si abbia, qualsiasi tipologia di pelle ed età si abbia, è sempre IMPORTANTISSIMO proteggersi dal sole! Porterò con me una crema solare viso con spf 50 e 30, entrambe protettrici da raggi uva, uvb e ir, waterproof ed adatte a pelli reattive come la mia, perennemente acneica. Aggiungerò poi un’acqua termale spray sempre con protezione e una crema corpo a rapido assorbimento mai sotto i 30 spf. Così mi proteggo dai raggi solari e mi abbronzo uniformemente facendo durare di più la tintarella! 😉

Lascia un commento