Il Giornale della Bellezza

il Network

| Sfoglia la Gallery in Alto |

Il 2019 sembra proprio l’anno perfetto per sposarsi e partire subito per la tanto attesa luna di miele. Dopo un anno di preparativi, gli sposini aspettano con ansia il giorno della partenza per staccare la spina e godersi la tanto sognata vacanza. E proprio quest’anno le destinazioni sono molte e scegliere è davvero difficile!

  1. Matera Capitale della Cultura 2019

Scambiarsi teneri abbracci e frasi d’amore a Matera, una città fra le più belle del Sud Italia, con i suoi famosi sassi o passeggiare fra le vie del centro storico, scavato interamente nella roccia, renderà la vostra luna di miele magica e vi farà vivere un’esperienza romantica facendovi immergere in un luogo ricco di storia.

  1. Amsterdam celebra Rembrandt
Amsterdam

Per gli amanti dell’arte la scelta giusta è l’Olanda che nel 2019 rende tributo a Rembrandt per i 350 anni dalla sua morte. Molte le iniziative proposte nella Casa-Museo del famoso pittore e nel Rijksmuseum dove sarà possibile comparare le sue opere con quelle di altri importanti artisti suoi contemporanei.

  1. Marrakech un tour nella città delle spezie

Per le coppie che vogliono rilassarsi la città del Marocco offre raffinati riad, dove è possibile coccolarsi in uno splendido hamman per ripristinare l’equilibrio fisico. Per i più avventurosi immancabile è l’esperienza di trascorrere una notte sotto le stelle tra le dune del Sahara.

  1. Tel Aviv la capitale più cool del Mediterraneo

Eletta una delle dieci città più attive, Tel Aviv offre non solo una delle spiagge più belle del mondo, ma quest’anno si prepara ad accogliere il Festival di Eurovision che porterà in città 20.000 turisti all’insegna della musica. Un motivo in più per sceglierla come meta dopo le nozze.

  1. Praga fra dolcezza e romanticismo

Gli sposi che vogliono regalarsi un viaggio di nozze all’insegna del romanticismo nessun posto è meglio di Praga, con i suoi borghi incantevoli ricchi di storia. Potrete passeggiare di sera sul trecentesco Ponte Carlo, con le sue statue imponenti, o regalarvi una cena a bordo di un battello per gustare le ricette tipiche e godersi un momento di dolcezza solo per voi due.

  1. L’Avana a 60 anni dalla Rivoluzione

Per gli amanti dell’America Latina una meta da tenere in considerazione è L’Avana che quest’anno festeggia due grandi venti: i 500 anni dalla sua fondazione e i 60 anni dal giorno in cui Fidel Castro salì al potere cambiando la storia dell’isola. Potete visitare le sue meravigliose opere architettoniche e perché no lasciarsi inebriare dalla musica e dal calore di questa città.

Bruges

7. Bruges la città citata da Dante Alighieri

Sede del romanticismo anche Bruges, la città del Belgio famosa per il suo centro storico e i canali navigabili, che regalano una vista della città da una prospettiva diversa. Tappa imperdibile al Lago dell’Amore nel Parco del Minnewater.

8. Parigi, la meta più romantica di sempre

L’emblema dell’amore rimane Parigi, da sempre fra le città più gettonate per il viaggio di nozze. Allora perché non cenare a lume di candela a MontMartre, quartiere caro ad artisti e intellettuali o salire in cima alla torre Eiffel, per godersi una vista dall’alto della città e dei suoi sobborghi, o fare un giro in un battello sulla Senna. Sarete solo Parigi, l’amore e voi.

  1. Londra, per il bicentenario della Regina Vittoria
Madrid

Per gli sposi che puntano sul dinamismo la città giusta è Londra che quest’anno vi accoglierà con una serie di iniziative per celebrare i 200 anni dalla nascita della Regina Vittoria. A Kensington Palace sarà allestita una mostra per conoscere meglio la regina che espanse il suo potere e la sua influenza.

  1. Madrid fra sport e cultura

Per le coppie che amano lo sport Madrid quest’anno ospiterà la finale di Champions League il 1 Giugno, quindi, potrebbe essere un motivo in più per visitare una città dalle molte anime e che offre moltissime opportunità di divertimento.

Futuri sposini dove pensate di andare per la vostra honeymoon? Avete già pianificato il vostro viaggio? Noi intanto vi facciamo i migliori auguri!

Lascia un commento