Il Giornale della Bellezza

il Network

Inagurata il 2 febbraio al Victoria & Albert Museum di Londra la mostra Dior Designer of Dreams, dedicata allo stilista e designer francese Christian Dior e alla maison da lui creata. All’evento molte le star di Hollywood, modelle ed aristocratici inglesi per partecipare all’esposizione più grande mai allestita nel Regno Unito sul designer francese.

Christian Dior: Designer of Dreams. Una mostra che già dal titolo trae ispirazione dallo stilista, infatti, Christian Dior aveva chiamato il suo studio “bureau des reves”, l’ufficio dei sogni e ripercorre la storia dello stilista francese che ha conquistato l’Inghilterra. Ospita 500 modelli iconici, di cui 200 rari capi di Haute Couture, realizzati dalla casa di moda francese a partire dal 1947 fino a quelli più recenti firmati Maria Grazia Chiuri, l’attuale creative director Dior. L’esposizione si basa sulla grande mostra Christian Dior: Couturier du Rêve, organizzata dal Musée des Arts Décoratifs a Parigi, ma adattata per il V&A esplorando, per la prima volta, l’attrazione che lo stilista ha avuto verso la cultura britannica.

Undici sezioni che ripercorrono 70 anni di carriera. Organizzata in diverse sezioni, l’esposizione ripercorre il genio creativo dello stilista francese che ha influenzato la moda internazionale per decenni arrivando fino ad oggi. Una storia che continua, dunque, anche con Maria Grazia Chiuri, nuovo direttore artistico rimasta fedele alla visione di Dior pur mantenendo la sua impronta creativa che esalta la femminilità. Si parte con il celebre abito da bar, il cosidetto “Bar Suit”, che racconta la rivoluzione portata in passerella nella sua prima sfilata a Londra nel 1947, passando per altre sezioni dedicate ai modelli più cari allo stilista.

Un viaggio dentro la moda. Questa grande mostra vuole raccontare il rapporto che Christian Dior aveva con la Gran Bretagna, iniziato quando arriva a Londra per la prima volta all’età di 21 anni. Lo stilista si innamorò della bellezza e della grandezza delle dimore e dei parchi, infatti, lui stesso a riguardo disse “Non c’è paese, oltre il mio, il cui stile di vita mi piace così tanto”. Fra i capi esposti anche l’abito indossato dalla principessa Margaret, sorella della regina Elisabetta, per il suo ventunesimo compleanno. Insieme agli abiti ci sono accessori, fotografie di moda, film, profumi vintage, illustrazioni, riviste ed oggetti personali di Christian Dior.

L’esposizione sarà visitabile fino al 14 luglio, l’occasione giusta per fare un giro a Londra…siete d’accordo?

Lascia un commento

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.