Il Giornale della Bellezza

il Network

EventiModa

Ritorno al passato: il costume siciliano in epoca Liberty

“Il Costume Siciliano in epoca Liberty” in mostra a Barcellona Pozzo di Gotto

Si inaugura mercoledì 7 novembre 2018, alle ore 17.00, presso il Villino Liberty di Barcellona Pozzo di Gotto, la Mostra dedicata ai costumi siciliani all’epoca liberty dal titolo: “Il Costume Siciliano in epoca Liberty”.
La mostra, che è stata organizzata dal Servizio Cultura della V Direzione, in collaborazione con il Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto, esporrà costumi ed accessori tra i più significativi dell’epoca Liberty, provenienti dal famosissimo Museo della moda siciliana di Mirto.
Provenienza dello stile Liberty. Rappresentato dai costumi d’epoca questo stile trovò sfogo negli elementi della natura creandosi uno spazio privilegiato: iris, tulipani, libellule erano stati il leitmotiv per scultori, pittori, architetti, tra le donne più nobili ed eleganti dell’epoca non si può che non pronunciare il nome di Franca Florio, una tra le donne più note della belle époque siciliana, il cui fascino e la cui bellezza d’animo continua a rimanere vivo nella tradizione siciliana. In mostra sono presenti abiti da gran sera e da passeggio di seta e pura seta guarniti con pietre dure, strass, nastri, ricami in stile floreale stilizzati del primo ‘900 con tutti gli accessori a corredo, grandi cappelli, nastri, borsette da sera in filigrana d’argento escatole da cipria di vario tipo.
La collezione del Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto nasce nel 1991, nei locali restaurati di Palazzo Cupane, e raccoglie abiti tradizionali, costumi ed accessori appartenuti alla nobiltà dell’alta e media borghesia, nonché della cultura popolare siciliana e rappresenta in senso generale il modo di vestire dei siciliani nell’arco di due secoli e mezzo, dal ‘700 alla metà del ‘900. Oggi la collezione del Museo conta più di 1500 pezzi, compresi accessori, corpetti, vestaglie, borse, cappelli, scarpe, pizzi provenienti in massima parte da varie famiglie siciliane.
All’inaugurazione della mostra saranno presenti il Sindaco di Messina, on. Cateno De Luca, che porgerà i saluti istituzionali e la dirigente della V Direzione, avv. Anna Maria Tripodo.
Introdurrà i lavori la dott.ssa Angela Pipitò, responsabile del Servizio Cultura della Città Metropolitana di Messina.
Interverranno all’incontro l’arch. Giuseppe Miraudo, direttore del Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto e la dott.ssa Maria Pia Mistretta, storica dell’arte, della Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina.
La mostra sarà visitabile tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, fino al 17 novembre 2018.

Lascia un commento