Il Giornale della Bellezza

il Network

Lady Gaga, si sa, è nata per stupire e lo ha fatto negli anni con un look iconico e un make-up camaleontico. Nel suo esordio come attrice, Bradley Cooper l’ha messa a nudo facendo emergere un lato della cantante poco conosciuto, fino a questo momento, ma che ha già fatto impazzire i suoi fan e che certamente le varrà la nomination agli Oscar.

Una icona di stile. La cantante italo americana di fama mondiale ha fatto della trasgressione stilistica il suo biglietto da visita e dei look audaci gli elementi in grado di consolidare la sua carriera. Sempre di tendenza non solo in fatto di abiti e accessori, ma soprattutto per i suoi make-up vivaci e poliedrici realizzati da Sarah Tanno, l’official makeup artist che da 9 anni cura il trucco dell’artista.

La regina del pop si mette a nudo. Nel film campione d’incassi “A star is born” la cantante interpreta Ally una ragazza insicura del suo talento e per farlo il regista Bradley Cooper l’ha voluta nella sua versione naturale con i capelli castani ed un trucco decisamente essenziale rispetto a quelli a cui l’artista è abituata. Abbandonati i look trasgressivi e i make-up intensi gli unici prodotti beauty concessi durante le riprese sono stati crema idratante e balsamo labbra trasparente. E’ stato proprio il regista a trasformarla, come racconta la stessa Lady Gaga: “Stavo scendendo le scale di casa mia, lui aveva in mano il prodotto struccante e mi ha detto devi essere al naturale altrimenti non se ne fa nulla, e ha mostrato il nuovo volto che lui ha scoperto in me, un’esperienza che mi ha fatto sentire vulnerabile ma mi ha reso libera e finalmente pronta a raccogliere la sfida”.

Haus Beauty…la sopresa beauty della poliedrica artista? Lady Gaga potrebbe sorprendere ancora. Infatti, secondo indiscrezioni sembra che la società della cantante di ‘Million Reasons’ – la Ate My Heart Inc. – abbia inoltrato, a febbraio, la richiesta per depositare un nuovo marchio chiamato Haus Beauty. Si tratterebbe di una linea di cosmetici: fondotinta, blush, ombretti, rossetti, lip gloss, autoabbronzanti. Oltre al make-up ci sarebbero anche profumi e prodotti per la cura della pelle. Il condizionale, però, rimane d’obbligo, perché depositare un marchio non sempre si traduce nel lancio di una nuova linea, ma è quello che si augurano i milioni di fan che sarebbero contenti di poter replicare qualche look della loro beniamina.

Lascia un commento