Il Giornale della Bellezza

il Network

Prendersi cura dei propri capelli anche d’estate? Sì, si può!

Si sa che durante la stagione più calda esponiamo i capelli a tantissime pressioni: sole, vento, salsedine…e spesso arriviamo a settembre con i capelli troppo sfibrati, dunque, per evitare di ricorrere ai ripari last minute è consigliabile, durante le nostre giornate al mare, utilizzare dei piccoli trucchetti, perfetti per coccolare e idratare la nostra chioma senza mai rinunciare al relax e al divertimento.

Per prima cosa, prima di andare al mare, è consigliabile legare i capelli, fondamentale però, utilizzare un elastico morbido che non li sfibri, l’acconciatura da spiaggia no stress?

Un pratico chignon oppure una treccia comoda ma chic.

Un accessorio sempre alla moda e utilissimo poi è il cappello, utile per riparare dal sole cute, capelli e viso durante le giornate molto aride.

Un cappello può proteggere e fare allo stesso tempo la differenza, senza mai rinunciare allo stile!

Per quanto riguarda, invece, i prodotti da utilizzare sotto il sole, il mio consiglio dopo molteplici test è quello di evitare il più possibile i prodotti per capelli che contengono paraffina e siliconi, per prodotti intendo gli spray solari protettivi per capelli molto commercializzati in questo periodo e poco efficienti.

Il mio consiglio, quindi, è quello di utilizzare in questi casi olii naturali che nutrano e proteggano davvero il capello sotto il sole, ottimo l’olio di cocco, da utilizzare però sui capelli umidi, lavati con acqua dolce e non salata. Utile in questi casi, portare con se uno spray contenente acqua dolce da utilizzare sui capelli dopo aver fatto il bagno.

Attenzione però anche a non spezzare i capelli, ideale pettinarli con un pettine di legno, funzionale e poco ingombrante.

E dopo avere trascorso una splendida giornata al mare, per la piega anche qui, consiglio di utilizzare sia a casa che in vacanza, prodotti preferibilmente naturali, indicati gli shampoo e i balsami agli estratti di frutta privi di siliconi, il fico e la noce ad esempio contengono proprietà super nutrienti e ristrutturanti, simili all’olio di jojoba.

E se abbiamo già nostalgia del mare, possiamo ricreare le sue dolci onde direttamente tra i nostri capelli. I capelli a onde, infatti, sono l’acconciatura più richiesta di sempre. Realizzare uno styling dall’effetto onde naturali è semplicissimo e veloce. E’ possibile ricreare l’effetto Beach Wave utilizzando un’apposita piastra a onde con doppio ferro, oppure creando una treccia lasciandola in posa tutta la notte. L’effetto onde da spiaggia è assicurato, pochi semplici gesti per un look sempre alla moda.

Mens sana in capello sano!

Lascia un commento